Anemia Da Carenza Di Ferro

L’anemia da carenza di ferro è il tipo più comune di anemia. Può essere definita come una condizione in cui non ci sono abbastanza globuli rossi sani nel sangue. I globuli rossi trasportano l’ossigeno ai tessuti del corpo. Come suggerisce il nome, si verifica quando non hai abbastanza minerali di ferro nel tuo corpo. Il tuo corpo ha bisogno di ferro per produrre l’emoglobina. Quando non hai abbastanza ferro nel flusso sanguigno, il tuo corpo non può ottenere l’ossigeno di cui ha bisogno. Il ferro è necessario anche per mantenere cellule, pelle, capelli e unghie sane.

Sebbene l’anemia da carenza di ferro sia comune, molte persone non sono consapevoli della condizione. Pertanto, le persone possono convivere con i sintomi dell’anemia per anni senza conoscerne la causa.

L’anemia da carenza di ferro si verifica in circa il 2% degli uomini adulti e in circa il 10% delle donne adulte.

Sintomi di anemia da carenza di ferro

I sintomi dell’anemia da carenza di ferro possono essere inizialmente lievi e potresti non notarli. Quelli con anemia lieve durante gli esami del sangue di routine non sono a conoscenza dei sintomi.

I sintomi dell’anemia da carenza di ferro da moderata a grave includono:

  • Stanchezza
  • Debolezza
  • Pelle pallida
  • Fiato corto
  • Vertigini
  • Strano desiderio di mangiare prodotti non alimentari come ruggine, ghiaccio, sabbia o argilla
  • Sensazione di formicolio alle gambe
  • Gonfiore o dolore alla lingua
  • Mani e piedi freddi
  • Battito cardiaco veloce o irregolare
  • Unghie fragili
  • Mal di testa
  • Mancanza di appetito, soprattutto nei bambini

Cause dell’anemia da carenza di ferro

Le cause dell’anemia da carenza di ferro possono essere dovute a quanto segue.

Insufficiente apporto di ferro

Un apporto insufficiente di ferro con il cibo è la causa più importante dell’anemia da carenza di ferro. Alimenti come carne, uova e alcune verdure a foglia verde sono ricchi di ferro. Le donne incinte ei bambini piccoli possono aver bisogno di cibi più ricchi di ferro, poiché il ferro è necessario durante i periodi di rapida crescita e sviluppo. Inoltre, i vegetariani corrono un rischio significativo di anemia da carenza di ferro se non sostituiscono il ferro prelevato da alimenti di origine animale con alimenti idonei da cui possono ottenere ferro.

Sii donna

Poiché le donne perdono sangue durante le mestruazioni, le donne in generale sono a maggior rischio di anemia da carenza di ferro. Inoltre, l’anemia da carenza di ferro è più comune a causa dell’aumentato fabbisogno di ferro durante la gravidanza.

Neonati e bambini

I bambini, specialmente quelli con basso peso alla nascita o nascite premature, e quelli che non ricevono abbastanza ferro dal latte materno o artificiale, possono essere a rischio di carenza di ferro. Durante lo scatto di crescita, i bambini hanno bisogno di ferro extra. Se tuo figlio non segue una dieta sana e varia, potrebbe essere a rischio di anemia.

Donare il sangue frequentemente

Poiché la donazione di sangue può esaurire le riserve di ferro, il rischio di anemia da carenza di ferro può aumentare nelle persone che donano regolarmente sangue. L’emoglobina bassa associata alla donazione di sangue può essere un problema temporaneo che viene risolto consumando più cibi ricchi di ferro.

Incapacità di assorbire il ferro

Alcuni disturbi o interventi chirurgici che colpiscono l’intestino possono influenzare il modo in cui il tuo corpo assorbe il ferro. Anche se assumi abbastanza ferro nella tua dieta, la chirurgia intestinale come la celiachia o il bypass gastrico può limitare la quantità di ferro che il tuo corpo può assorbire.

Endometriosi

Se una donna ha l’endometriosi, potrebbe esserci una forte perdita di sangue a causa di sanguinamento occulto nell’addome o nell’area pelvica.

Diagnosi dell’anemia da carenza di ferro

Per diagnosticare l’anemia da carenza di ferro, il medico può eseguire i seguenti test.

Emocromo completo: Di solito è il primo test che il medico ordinerà. Fornisce informazioni sulla quantità e sulle proporzioni delle cellule che compongono il sangue. In questo test, l’emoglobina bassa e l’ematocrito sono gli indicatori più importanti dell’anemia.

Livello di ferro nel siero: è il test utilizzato per determinare il livello di ferro .

Capacità totale di legare il ferro: è uno dei più importanti test diagnostici medici che forniscono informazioni sul metabolismo del ferro nel corpo. 

Ferritina: Questa proteina aiuta a immagazzinare il ferro nel corpo e un basso livello di ferritina indica generalmente bassi livelli di ferro immagazzinato.

Transferrina: Il siero è la principale proteina che consente il trasporto del ferro nel plasma. Viene utilizzato nella valutazione delle anemie e del metabolismo del ferro. 


Ulteriori test diagnostici Se il tuo esame del sangue mostra anemia da carenza di ferro, il medico può ordinare ulteriori test per determinare una causa sottostante, come ad esempio:

Endoscopia: I medici spesso verificano la presenza di ernia, ulcera o sanguinamento dello stomaco con l’aiuto dell’endoscopia.
Colonscopia: per escludere fonti di sanguinamento intestinale inferiore, il medico può raccomandare una procedura chiamata colonscopia. Un tubo sottile e flessibile dotato di videocamera viene inserito nel retto e guidato nel colon.
Ultrasuoni: l’ ecografia pelvica può essere utilizzata anche nelle donne per cercare la causa di un sanguinamento mestruale eccessivo, come i fibromi uterini.

Trattamento dell’anemia da carenza di ferro

Integratori di ferro

Le compresse di ferro possono aiutare ad aumentare i livelli di ferro nel corpo. Si consiglia di assumere le compresse di ferro a stomaco vuoto per aiutare il corpo ad assorbire meglio il ferro. Se irritano lo stomaco, puoi prenderli con il cibo. Potrebbe essere necessario assumere gli integratori per diversi mesi. Gli integratori di ferro possono causare stitichezza o feci nere.

Dieta

Le diete che includono i seguenti alimenti possono aiutare a trattare o prevenire la carenza di ferro:

  • Carne rossa
  • Verdure a foglia verde scuro
  • Frutta secca
  • Nocciola
  • Cereali fortificati con ferro

Oltre a questi, la vitamina C aiuta il tuo corpo ad assorbire il ferro. Se sta assumendo compresse di ferro, il medico potrebbe consigliarle di assumere le compresse con una fonte di vitamina C come un bicchiere di succo d’arancia o agrumi.

Trattare la causa sottostante del sanguinamento

Gli integratori di ferro non aiutano se un’emorragia eccessiva causa carenza. Il medico può prescrivere pillole anticoncezionali per le donne con periodi pesanti. Questo può ridurre la quantità di sanguinamento mestruale ogni mese.

Nei casi più gravi, le trasfusioni di sangue possono sostituire rapidamente il ferro e la perdita di sangue.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here