Anemia Normocitica

Anemia normocitica, ma questo è un numero inferiore di globuli rossi del tipo di anemia di dimensioni normali. L’incidenza dell’anemia normocitica aumenta con l’età. È anche chiamata anemia da malattie croniche. Nell’anemia normocitica, il valore MCV nell’emogramma è compreso nell’intervallo normale.

Cause dell’anemia normocitica

L’anemia normocitica di solito si sviluppa a causa di malattie croniche. Perché le malattie croniche causano un’infiammazione generale nel corpo. In alcuni casi, può svilupparsi a seconda dei farmaci utilizzati. È più comunemente visto con le seguenti malattie.

  • Infezioni
  • Cancro
  • Malattia renale cronica
  • Insufficienza cardiaca
  • Obesità
  • Artrite reumatoide
  • Lupus
  • Vasculite (infiammazione dei vasi sanguigni)
  • Sarcoidosi (malattia infiammatoria che colpisce i polmoni e il sistema linfatico)
  • Malattia infiammatoria intestinale
  • Disturbi del midollo osseo
  • Carenza di B2 (riboflavina) o B6 (piridossina)
  • Sovraccarico di fluido
  • Perdita di sangue acuta

Può anche svilupparsi a causa dell’età, della gravidanza e dell’assunzione insufficiente di nutrienti.

Sintomi di anemia normocitica

I sintomi dell’anemia normocitica di solito si sviluppano lentamente e sono generalmente asintomatici all’inizio. I primi sintomi sono pelle pallida e stanchezza. Oltre a questi, si possono vedere vertigini, mancanza di respiro e palpitazioni.

Diagnosi dell’anemia normocitica

Il test più semplice per la diagnosi dell’anemia è l’emocromo completo. Se il numero di globuli rossi nell’emocromo completo è basso e le dimensioni sono normali, può essere fatta una diagnosi di anemia normocitica. Oltre a questo test, possono essere richiesti striscio periferico, livello di ferro sierico e livello di vitamina B12. Se si pensa che l’anemia normocitica si sviluppi a causa di una malattia cronica, verranno applicati dei test per indagare la causa sottostante.

Trattamento dell’anemia normocitica

Poiché l’anemia normocitica è spesso associata a un problema di salute cronico, la prima priorità nel trattamento dovrebbe essere quella di gestire efficacemente questa condizione.

I trattamenti possono includere farmaci antinfiammatori per l’artrite reumatoide o perdita di peso per i pazienti obesi.

Se un’infezione batterica ha provocato una diminuzione dei globuli rossi, gli antibiotici possono essere la soluzione.

In casi gravi di anemia normocitica, possono essere necessarie iniezioni di eritropoietina (Epogen) per aumentare la produzione di globuli rossi nel midollo osseo.

Nei casi più gravi, è possibile ordinare trasfusioni di sangue per assicurarsi che il sangue fornisca ossigeno per mantenere sani gli organi e altri tessuti.

È opportuno assumere pillole di ferro per l’anemia da carenza di ferro. Tuttavia, assumere integratori di ferro può essere pericoloso perché si soffre di anemia. Se i tuoi livelli di ferro sono normali, consumare troppo ferro può essere pericoloso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here