Approvato il nuovo farmaco aducanumab per l’Alzheimer

La malattia di Alzheimer è la causa più comune di demenza. L’accumulo di proteine ​​chiamate beta-amiloide nel cervello è comune nella malattia di Alzheimer. Aducanumab è stato approvato dalla Food and Drug Administration statunitense come il primo farmaco a colpire le proteine ​​amiloidi nel trattamento dell’Alzheimer. Anche l’aducanumab ha suscitato entusiasmo poiché è stato approvato a lungo termine dal 2003 per il trattamento del morbo di Alzheimer.

Aducanumab, prodotto da Biogen , sarà commercializzato con il nome commerciale Aduhelm. Aducanumab è anche descritto come un agente anti-amiloide.

“In tutti gli studi che valutano l’efficacia di aducanumab, i dati mostrano che riduce le placche amiloidi in modo sia dose che dipendente dal tempo”, hanno affermato i funzionari della Food and Drug Administration degli Stati Uniti in una nota.

Patrizia Cavazzoni, direttrice del Center for Drug Evaluation and Research presso la Food and Drug Administration degli Stati Uniti, ha dichiarato in una nota: “Questa approvazione è importante per molti versi. Aduhelm è il primo nuovo trattamento approvato per il morbo di Alzheimer dal 2003”. “Forse ancora più importante, Aduhelm è il primo trattamento ad affrontare la fisiopatologia alla base del morbo di Alzheimer, la presenza di placche di beta-amiloide nel cervello. La scoperta, trovata nel cervello dei malati di Alzheimer, dovrebbe portare a una riduzione del declino clinico di questa devastante forma di demenza”. disse.

 “Questo è un momento rivoluzionario nel campo”, ha detto a NeurologyLive il ricercatore Marwan Sabbagh, direttore del Lou Ruvo Center for Brain Health della Cleveland Clinic  . 

Una delle questioni più curiose è quanto costerà il nuovo farmaco per l’Alzheimer chiamato Aduhelm. Nella dichiarazione rilasciata dalla società Biogen, si affermava che il costo mensile delle dosi di mantenimento da applicare ai pazienti con lieve deterioramento cognitivo e lieve demenza sarebbe di circa $ 4600.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here