Benefici dell’olio di pesce per l’artrite

Si ritiene che l’olio di fegato di merluzzo sia benefico per la salute delle ossa. Ma l’olio di fegato di merluzzo e altri oli di pesce possono avere un ruolo nel trattamento dell’artrite?

L’artrite è una condizione comune che colpisce 1 su 5 adulti negli Stati Uniti ed è la principale causa di disabilità. L’artrite colpisce le articolazioni, l’infiammazione o la degenerazione della cartilagine.

Questo articolo esamina se l’olio di pesce è utile nel trattamento dell’artrite e come può essere usato.

L’olio di pesce aiuta a curare l’artrite?

Esistono due tipi comuni di artrite, entrambi i quali possono causare dolori articolari, rigidità e problemi di mobilità. Questi includono:

  • Artrite reumatoide (RA)  : malattia infiammatoria articolare causata da un problema al sistema immunitario.
  • Artrosi (OA)  : una condizione degenerativa che colpisce la cartilagine articolare e le ossa.

L’olio di fegato di merluzzo e l’olio di pesce contengono due tipi di acidi grassi omega-3: DHA (acido docosaesaenoico) ed EPA (acido eicosapentaenoico). I ricercatori hanno scoperto che sia l’EPA che il DHA riducono l’infiammazione.

Il ruolo degli acidi grassi nel ridurre l’infiammazione suggerisce che possono aiutare nel trattamento dell’AR. I ricercatori hanno anche studiato se l’olio di pesce può svolgere un ruolo nel trattamento dell’OA. Questa ricerca è anche esaminata qui.

Omega-3 e artrite

Una revisione nel 2012 ha affrontato studi precedenti sui benefici dell’olio di pesce per il trattamento dell’artrite. In particolare, è stato studiato il ruolo di EPA e DHA nella riduzione del gonfiore e del dolore articolari.

La ricerca ha scoperto che esistono prove coerenti che l’EPA e il DHA da fonti marine hanno un effetto positivo sul gonfiore e sul dolore articolari. 

Uno studio del 2016 ha scoperto che gli integratori di omega-3 giornalieri hanno avuto un effetto positivo sull’AR e hanno ridotto la necessità di farmaci analgesici. Gli analgesici sono un tipo di antidolorifici usati per ridurre il dolore da artrite.

Olio di pesce e artrosi

La ricerca scientifica nel 2015, le prove scientifiche disponibili e i dati provenienti da sperimentazioni su animali suggeriscono che l’olio di pesce può essere un’opzione di trattamento per l’OA.

Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per confermare se l’olio di pesce è un trattamento efficace per l’artrosi (OA).

Altri effetti di Omega-3

A causa delle sue proprietà anti-infiammatorie, l’olio di pesce può anche aiutare nel trattamento delle seguenti altre condizioni infiammatorie:

  • Malattie cardiache
  • Sindrome di Raynaud
  • Lupus

L’olio di pesce può anche aiutare a ridurre alcuni dei grassi nel flusso sanguigno e abbassare la pressione sanguigna. È stato anche   scoperto che funziona bene con gli antidepressivi nel trattamento della depressione .

Integratori di olio di pesce

È fatto da pesce azzurro come olio di pesce, salmone, tonno e sgombro.

Il modo migliore per ottenere omega-3 di base è mangiare pesce grasso d’acqua fredda. 

L’olio di pesce è un integratore alimentare a base del seguente pesce grasso:

  • tonno
  • Danubio
  • comporre
  • salmone
  • Fegato di merluzzo

Contiene anche una piccola quantità delle seguenti vitamine e minerali:

  • ferro
  • calcio
  • Vitamine B, A e D

Gli oli di pesce standard e l’olio di fegato di merluzzo differiscono strutturalmente. L’olio di fegato di merluzzo contiene più vitamine A e D dell’olio di pesce. Queste vitamine sono generalmente sane, ma possono essere dannose se consumate in grandi quantità.

Le persone che usano olio di pesce o olio di fegato di merluzzo per l’artrite devono ottenere abbastanza acidi grassi omega-3 per fornire i benefici necessari. Pertanto, l’olio di pesce è una fonte migliore di omega-3 rispetto all’olio di fegato di merluzzo perché le persone possono consumare grandi dosi senza assumere livelli dannosi di vitamina A e D.

La Arthritis Foundation raccomanda di assumere due once di omega-3 due volte al giorno sia per l’AR che per l’OA. Per il massimo beneficio, è importante assicurarsi che il supplemento nutrizionale sia ricco di rapporti EPA e DHA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here