Broncodilatatori Anticolinergici

I broncodilatatori anticolinergici (antagonisti del recettore muscarinico) bloccano i riflessi dei nervi parasimpatici che causano il restringimento delle vie aeree, permettendo così ai passaggi d’aria di rimanere aperti. Gli antagonisti del recettore muscarinico si legano ai recettori muscarinici e inibiscono il broncospasmo mediato dall’acetilcolina.

È diviso in due categorie: broncodilatatori anticolinergici a lunga durata d’azione e broncodilatatori anticolinergici a breve durata d’azione.

Ipratropium è un anticolinergico a breve durata d’azione. Il tribratrotium è un anticolinergico a lunga durata d’azione.

I broncodilatatori anticolinergici sono usati per trattare la broncopneumopatia cronica ostruttiva e l’asma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here