Carbapenemi

I carbapenemi sono una classe di farmaci antibiotici efficaci contro molti batteri aerobi e anaerobi, gram-positivi e gram-negativi e sono ampiamente utilizzati nel trattamento di gravi infezioni batteriche. Gli antibiotici carbapenemi sono membri della classe degli antibiotici beta-lattamici, che uccidono i batteri legandosi alle proteine ​​che legano la penicillina, inibendo così la sintesi della parete cellulare batterica. Di tutti gli antibiotici beta-lattamici, i carbapenemi hanno il più ampio spettro di attività e la maggiore efficacia contro i batteri. Sono usati come antibiotici di ultima istanza in caso di infezione grave o quando c’è resistenza agli antibiotici. Esistono poche opzioni terapeutiche per il trattamento delle infezioni causate da batteri resistenti ai carbapenemi. Pertanto, vengono utilizzati come terapia di ultima linea per prevenire la resistenza ai carbapenemi.

I carbapenemi sono utilizzati nel trattamento di malattie come infezioni addominali, infezioni complicate del tratto urinario, polmonite, meningite, sepsi.

La tienamicina (thienpenem) è entrata in letteratura nel 1976 come il primo carbapenem scoperto. Tuttavia, il primo carbapenem ad essere utilizzato clinicamente è stato l’imipenem prodotto da Merck & Co nel 1985.

Medicinali contenenti carbapenemi

  • Imipenem
  • Cilastatina / imipenem
  • Meropenem
  • Ertapenem
  • Doripenem
  • Panipenem / betamiprone
  • Bipenemico
  • Tebipenem

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here