Cause del diabete

Fattori di rischio per il diabete

Il diabete è una malattia cronica causata dall’incapacità del corpo di utilizzare correttamente la glicemia (glucosio). La causa esatta di questa malattia non è nota, ma i fattori genetici e ambientali svolgono un ruolo importante. I fattori di rischio per il diabete includono obesità e livelli elevati di colesterolo. Di seguito sono discussi alcuni motivi specifici.

Insulina

Mancanza di produzione di insulina

Questa è la causa principale del diabete di tipo 1. Si verifica quando le cellule che producono insulina vengono danneggiate o distrutte e smettono di produrre insulina. L’insulina è necessaria per trasportare lo zucchero nel sangue alle cellule del corpo. La conseguente carenza di insulina provoca l’accumulo di molto zucchero nel sangue.

Insulino-resistenza

Il tipo 2 è una condizione descritta come l’insorgenza del diabete. L’insulina viene normalmente prodotta nel pancreas, ma il corpo non può trasportare il glucosio nelle cellule per ottenere carburante. Inizialmente, il pancreas produce più insulina per sconfiggere la resistenza del corpo. Le cellule alla fine si consumano. A questo punto, il corpo rallenta la produzione di insulina lasciando troppo glucosio nel sangue. Questo è noto come prediabete. Il livello di zucchero nel sangue di una persona con prediabete è più alto del normale ma non abbastanza alto da diagnosticare il diabete. A meno che non sia stato testato, la persona potrebbe non esserne consapevole, poiché non vi è alcun sintomo evidente. Il diabete di tipo 2 si verifica quando la produzione di insulina continua a diminuire e aumenta la resistenza.

Geni e fattore familiare

La genetica svolge un ruolo nel determinare la probabilità di sviluppare il diabete. I ricercatori non possono spiegare appieno il ruolo della genetica nello sviluppo del diabete. Secondo l’American Diabetes Association, le statistiche mostrano che hai un aumentato rischio di sviluppare il diabete se hai un genitore o un fratello con il diabete.

Sebbene la ricerca sia incerta, alcuni gruppi etnici sembrano avere un più alto tasso di diabete. Questi gruppi etnici:

  • Afroamericani
  • Nativi americani
  • asiatici
  • Isole del Pacifico
  • Americani spagnoli

Le condizioni genetiche, come la fibrosi cistica e l’emocromatosi, possono compromettere il funzionamento del pancreas, aumentando la probabilità di sviluppare il diabete.

Le forme monogeniche di diabete sono causate da mutazioni di singoli geni. Le forme monogeniche di diabete sono rare, rappresentando solo l’1-5% di tutti i casi di diabete nei giovani.

Diabete gestazionale (diabete correlato alla gravidanza)

Una piccola percentuale di donne in gravidanza può sviluppare il diabete in gravidanza. Si ritiene che gli ormoni che si sviluppano nella placenta inibiscano la risposta insulinica del corpo. Ciò porta all’insulino-resistenza e alti livelli di glucosio nel sangue.

Le donne che sviluppano il diabete gestazionale durante la gravidanza hanno un rischio più elevato di sviluppare il diabete di tipo 2 più avanti nella vita. Le donne che danno alla luce più di 9 chili di bambino sono a maggior rischio.

Età

Secondo la Mayo Clinic, il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 aumenta con l’età. Il rischio aumenta soprattutto dopo 45 anni. Tuttavia, l’incidenza del diabete di tipo 2 sta aumentando drasticamente tra bambini, adolescenti e giovani adulti. I possibili fattori includono diminuzione dell’attività fisica, riduzione della massa muscolare e aumento di peso con l’età. A differenza del diabete di tipo 2, il diabete di tipo 1 viene di solito diagnosticato a 30 anni.

Obesità

L’eccesso di grasso corporeo può causare insulino-resistenza. Il tessuto adiposo può causare infiammazione che può causare insulino-resistenza. Tuttavia, molte persone in sovrappeso non sviluppano il diabete e sono necessarie ulteriori ricerche per collegare la relazione tra obesità e diabete.

Malnutrizione

Una cattiva alimentazione è una delle cause dello sviluppo del diabete di tipo 2. Gli alimenti ad alto contenuto calorico, grassi e trasformati aumentano la resistenza all’insulina del corpo.

Mancanza di esercizio

L’esercizio fisico aiuta il tessuto muscolare a rispondere meglio all’insulina. L’esercizio aerobico regolare e l’allenamento di resistenza possono quindi ridurre il rischio di diabete.

Cause ormonali

Sebbene rare, alcune condizioni ormonali possono anche portare al diabete. Le seguenti condizioni possono causare insulino-resistenza:

  • Sindrome di Cushing: la sindrome di Cushing provoca l’accumulo di cortisolo nel sangue nell’ormone dello stress. Ciò aumenta i livelli di zucchero nel sangue e può causare diabete.
  • Acromegalia: l’acromegalia si verifica quando il corpo produce troppo ormone della crescita. Se non trattato, questo può portare a un aumento eccessivo di peso e diabete.
  • Ipertiroidismo: l’ipertiroidismo si verifica quando la ghiandola tiroidea produce troppi ormoni tiroidei. Il diabete è una delle possibili complicanze di questa condizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here