Consenso europeo sulla valutazione della fibrosi del midollo osseo e sulla valutazione della cellularità

La valutazione bioptica caratteristica del midollo osseo include parametri di base come la cellularità e il contenuto di fibre. Questi sono importanti per valutare la dinamica dei processi patologici, che hanno un impatto significativo sul profilo di rischio, sui modelli di sopravvivenza e in particolare sui cambiamenti correlati al trattamento. 

Ematopatologi europei esperti e uno specialista straniero hanno valutato un gran numero di materiali in un microscopio multi-testa per raggiungere il consenso sulla cellularità e su come classificare la fibrosi da un gran numero di biopsie di trefino da pazienti con mielofibrosi. Questa è stata una valutazione critica dei sistemi di punteggio descritti in precedenza. L’importanza del declino della cellularità correlata all’età è stata presa in considerazione durante l’analisi microscopica, la discussione post-analisi e il voto. 

La classificazione della mielofibrosi è stata semplificata usando quattro categorie, inclusa la distinzione tra reticulina e collagene. È stato concordato che la densità delle fibre dovrebbe essere valutata in relazione al tessuto ematopoietico. Questa caratteristica è particolarmente importante per evitare un falso monitoraggio del ridotto contenuto di fibre nei campioni di midollo osseo oleoso e / o edematoso dopo il trattamento. È stato raggiunto un consenso per misurare la mielofibrosi con linee guida chiare e riproducibili ottenute dal gruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here