Cos’è La Mucormicosi?

La mucormicosi, nota anche come fungo nero, è un’infezione rara ma pericolosa. È causato da un gruppo di muffe chiamate mucormiceti e spesso colpisce i seni paranasali, i polmoni, la pelle e il cervello. La mucormicosi può essere fatale se non trattata.

La mucormicosi viene solitamente trasmessa per inalazione e contatto con spore di muffe. I mucormiceti, il gruppo di funghi che causano la mucormicosi, si trovano soprattutto nel suolo e nell’ambiente con materia organica in decomposizione come foglie, cumuli di compost e letame animale. Sono più comuni in estate e in autunno.

Le persone il cui sistema immunitario non è abbastanza forte sono particolarmente a rischio. La mucormicosi non è contagiosa da persona a persona.

Quali sono i sintomi della mucormicosi?

I sintomi della mucormicosi possono variare a seconda di dove si trova il fungo nel corpo.

I seguenti sintomi possono essere visti nel coinvolgimento del seno:

  • Gonfiore facciale unilaterale
  • Mal di testa
  • Congestione nasale o sinusale
  • Lesioni nere all’interno del naso o nella parte superiore della bocca che diventano rapidamente più gravi
  • Fuoco

I seguenti sintomi possono essere visti nel coinvolgimento polmonare:

  • Fuoco
  • Tosse
  • Dolore al petto
  • Fiato corto

I seguenti sintomi possono essere visti nel coinvolgimento gastrointestinale:

  • Fuoco
  • Dolore addominale
  • Nausea e vomito
  • Sanguinamento gastrointestinale
  • Sangue nelle feci

I seguenti sintomi possono essere visti nel coinvolgimento della pelle:

  • Lesioni nere sulla pelle
  • Vesciche sulla pelle
  • Fuoco
  • arrossamento
  • Rigonfiamento
  • Dolore
  • Precisione
  • Ulcere

I seguenti sintomi possono essere visti nel coinvolgimento cerebrale:

  • Fuoco
  • Cambiamenti di stato mentale
  • Convulsioni
  • Vari sintomi neurologici
  • Dai

Diagnosi di mucormicosi

Per diagnosticare la mucormicosi, il medico eseguirà prima un esame fisico e farà domande sul tuo contatto con il fungo.

Se sembra che tu abbia un’infezione polmonare o sinusale, il medico può prelevare un campione di liquido dal naso o dalla gola e inviarlo per essere testato in laboratorio. Lui o lei può anche eseguire una biopsia tissutale, prelevando un piccolo pezzo di tessuto infetto per il test.

Il medico può ordinare test di imaging come scansioni TC o MRI per scoprire se l’infezione si è diffusa al cervello o ad altri organi.

Prognosi della mucormicosi

Il primo passo nel trattamento della mucormicosi sono i farmaci antimicotici per via endovenosa (IV) e il debridement chirurgico. Il debridement chirurgico è la rimozione di tutto il tessuto infetto. La rimozione del tessuto infetto è un modo molto efficace per prevenire un’ulteriore diffusione dell’infezione.

I pazienti che rispondono bene al trattamento endovenoso e chirurgico continuano a usare farmaci antimicotici orali per un po’ di tempo dopo questi trattamenti.

I comuni farmaci antifungini che il medico può prescrivere per la mucormicosi includono:

  • Amfotericina B
  • Posaconazolo
  • Isavuconazolo

Prognosi della mucormisi

La possibilità di guarigione dalla mucormicosi dipende in gran parte dalla diagnosi e dal trattamento precoci. L’infezione ha il potenziale di diffondersi in tutto il corpo. Il tasso di mortalità è molto alto in questo tipo di infezione grave.

La mortalità varia a seconda delle condizioni del paziente, del tipo di fungo e dell’area del corpo interessata. I tassi di mortalità per regioni coinvolte sono elencati di seguito.

  • Coinvolgimento del seno 46%
  • Coinvolgimento polmonare 76%
  • Mucormicosi disseminata 96%

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here