Disfunzione Erettile

La disfunzione erettile (DE) è lo stato di non essere in grado di ottenere il rinforzo richiesto per i rapporti sessuali o di non mantenerlo secondo necessità. La disfunzione erettile è anche chiamata impotenza.

Di tanto in tanto molti uomini possono manifestare disfunzione erettile. Tuttavia, se il problema si ripete frequentemente e richiede molto tempo, è necessario cercare l’aiuto di uno specialista. Perché la disfunzione erettile continua può creare problemi di autostima, influire negativamente sulle relazioni e trasformarsi in un’importante fonte di stress.

Che cos’è un’erezione?

La disfunzione erettile può verificarsi a causa di problemi in qualsiasi fase del processo di erezione. L’erezione è il risultato di un aumento del flusso sanguigno al pene. Il flusso sanguigno è spesso stimolato attraverso pensieri sessuali o il contatto diretto con il tuo pene.

Quando un uomo è eccitato sessualmente, i muscoli del pene si rilassano. Questo riempie di sangue le due camere (corpo cavernoso e corpo spongioso) all’interno del pene. Mentre le camere si riempiono di sangue, il pene diventa rigido. Quando l’erezione termina, i muscoli permettono al sangue nei tessuti erettili di diminuire. Pertanto, la situazione di erezione scompare.

Cause di disfunzione erettile

Esistono molte possibili cause di disfunzione erettile e queste possono includere sia condizioni emotive che fisiche. Le cause più comuni sono:

  • Malattie cardiovascolari
  • Diabete
  • Ipertensione
  • Colesterolo alto
  • Obesità
  • Bassi livelli di testosterone o altri squilibri ormonali
  • Malattia renale
  • Età
  • Stress
  • Ansia
  • Depressione
  • Problemi di relazione
  • Alcuni medicinali per il trattamento della pressione alta o della depressione
  • Disturbi del sonno
  • Uso di droghe
  • Bere troppo alcool
  • Utilizzando prodotti a base di tabacco
  • Alcune condizioni di salute, come il morbo di Parkinson o  la sclerosi multipla (SM)
  • Danni alla zona pelvica a seguito di lesioni o interventi chirurgici
  • Malattia di Peyroni, che provoca lo sviluppo del tessuto cicatriziale nel pene

La disfunzione erettile può essere causata solo da uno o più di questi fattori. Pertanto, è importante consultare il proprio medico in modo che possano escludere o trattare le condizioni mediche sottostanti.

Sintomi di disfunzione erettile

Potresti avere una disfunzione erettile se hai regolarmente:

  • Problema di erezione
  • Difficoltà a mantenere l’erezione durante le attività sessuali
  • Diminuzione dell’interesse per il genere
  • Eiaculazione precoce
  • Eiaculazione ritardata
  • Mancato raggiungimento dell’orgasmo dopo anorgasmia o ampia stimolazione

Se hai uno di questi sintomi, soprattutto se persiste per 3 mesi o più, parla con il medico. Possono aiutare a determinare se una condizione di base che richiede un trattamento sta causando i sintomi.

Diagnosi di disfunzione erettile

La diagnosi della disfunzione erettile può comprendere diversi passaggi, tra cui l’esame fisico, l’ascolto della tua salute e la tua storia sessuale. Ulteriori test possono essere eseguiti per determinare se i sintomi sono causati da una condizione sottostante.

Esame fisico

In un esame fisico, il medico ascolterà il cuore e i polmoni, misurerà la pressione sanguigna ed eseguirà un esame del testicolo e del pene. Possono anche raccomandare un esame rettale per controllare la prostata.

Curriculum psicosociale

Il medico ti farà domande, ascolterà i tuoi sintomi e ti chiederà di compilare un questionario sulla tua storia di salute e storia sessuale. Le risposte possono aiutarli a valutare la gravità della disfunzione erettile.

Alcune domande che potrebbero essere poste sono:

  • Da quanto tempo hai la disfunzione erettile? È apparso all’improvviso o gradualmente?
  • Hai problemi a sentire desiderio sessuale, eiaculazione o raggiungere l’orgasmo?
  • Quanto spesso fai sesso? Questa frequenza è cambiata di recente?
  • Quanto sono forti le tue erezioni? Questo è influenzato da determinate condizioni o tipi di stimolazione?
  • Ti svegli con un’erezione al mattino o nel cuore della notte?
  • Com’è la tua relazione attuale? Quali aspettative hai tu e il tuo partner l’uno per l’altro? Sono avvenuti cambiamenti?
  • Hai avuto troppi stress ultimamente?
  • Quali farmaci stai attualmente usando? Usi tabacco, alcool o medicinali da banco?
  • Hai delle condizioni sottostanti o qualche intervento chirurgico o lesioni nella tua zona pelvica?

Test addizionali

Il medico può eseguire ulteriori test per diagnosticare la disfunzione erettile. I test possono includere:

  • Ultrasuoni:  un’ecografia può essere utilizzata per esaminare i vasi sanguigni del pene per determinare se c’è un problema con il flusso sanguigno del pene.
  • Test di gonfiore notturno del pene (NPT):  un dispositivo portatile alimentato a batteria utilizzato sulla coscia per valutare la qualità delle erezioni notturne. I dati sono memorizzati sul dispositivo a cui il medico potrà accedere in un secondo momento.
  • Test di iniezione:  durante questo test, un farmaco viene iniettato nel tuo pene per stimolare l’erezione. Ciò consente al medico di valutare la tenuta dell’erezione e la sua durata.
  • Test delle urine: i test delle  urine possono essere utilizzati per controllare il diabete o altre condizioni di salute sottostanti.
  • Esami del sangue: gli esami del  sangue possono essere utilizzati per verificare condizioni come diabete, malattie cardiache, problemi alla tiroide e bassi livelli di testosterone.

Questi test possono aiutare il medico a guidare il trattamento e determinare se una condizione di base sta causando disfunzione erettile.

Trattamento della disfunzione erettile

Il trattamento della disfunzione erettile dipenderà dalla causa sottostante. Potrebbe essere necessario utilizzare una combinazione di trattamenti, inclusi farmaci o logopedia.

Trattamento farmacologico

Il medico può prescrivere farmaci per aiutarti a gestire i sintomi della disfunzione erettile. Potrebbe essere necessario provare alcuni farmaci prima di trovare un farmaco di beneficio. I seguenti farmaci per via orale stimolano il flusso sanguigno al pene per aiutare a curare la disfunzione erettile:

  • Avanafil (Stendra)
  • Sildenafil (Viagra)
  • Tadalafil (Cialis)
  • Vardenafil (Levitra, Staxyn)

Alprostadil (Caverject, Edex) è un altro farmaco che può essere utilizzato nel trattamento della disfunzione erettile. Questo farmaco può essere applicato in due modi, come una supposta del pene o come autoiniezione nella base del pene.

La terapia con testosterone (TRT) può anche essere raccomandata se il livello di testosterone è basso.

I farmaci usati per altre condizioni possono causare disfunzione erettile. Parla con il tuo medico per sapere se i tuoi farmaci causano i tuoi sintomi. Potrebbe suggerire invece altri medicinali che è possibile assumere. Non smettere mai di assumere farmaci senza parlare con il medico.

I farmaci usati per la disfunzione erettile possono causare effetti collaterali. Se si verificano spiacevoli effetti collaterali, si rivolga al medico. Possono raccomandare un farmaco diverso.

Logopedia

Alcuni fattori psicologici possono causare disfunzione erettile, tra cui:

  • Stress
  • Ansia
  • Disturbo post-traumatico da stress (PTSD)
  • Depressione

Se stai sperimentando una disfunzione erettile psicologica, puoi trarre beneficio dalla logopedia. Durante diverse sessioni, tu e il tuo terapeuta discuteremo di:

  • principali fattori di stress o ansia
  • i tuoi sentimenti sul sesso
  • conflitti subliminali che possono influire sul tuo benessere sessuale

Se la disfunzione erettile influisce sulla tua relazione, considera di parlare con un consulente per le relazioni. La consulenza relazionale può aiutarti a riconnetterti emotivamente a te e al tuo partner, il che può aiutare la tua disfunzione erettile.

Pompa per vuoto

Questo trattamento utilizza la creazione di un vuoto per stimolare l’erezione. Quando si utilizza il dispositivo, il sangue viene aspirato nel pene e provoca un’erezione.

Il dispositivo della pompa per vuoto è costituito da diversi componenti:

  • Un tubo di plastica che metti sul tuo pene
  • Una pompa che lavora per creare un vuoto aspirando aria attraverso il tubo di plastica
  • Un anello elastico viene utilizzato per fissare il tubo di plastica al pene e mantenere il sangue nel pene

L’anello elastico lavora per mantenere l’erezione, mantenere il sangue nel pene e impedirne il ritorno alla circolazione. Può essere lasciato in posizione per 30 minuti.

Esercizi di disfunzione erettile

Alcuni esercizi possono aiutare a curare la disfunzione erettile.

Esercizi di Kegel

Gli esercizi di Kegel sono semplici esercizi che puoi fare per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. Ecco come fare:

  1. Identifica i muscoli del pavimento pelvico. Tagliare a metà durante la minzione per rilevare i muscoli del pavimento pelvico. I muscoli che usi per fare questo sono i muscoli del pavimento pelvico.
  2. Ora che sai dove sono questi muscoli, dovrebbero contrarsi per 3 secondi. Quindi rilasciarli.
  3. Ripeti questo esercizio dalle 10 alle 20 volte di seguito tre volte al giorno.

In uno studio del 2005, sono stati confrontati due gruppi di disfunzione erettile. Ha eseguito regolari esercizi muscolari del pavimento pelvico con il primo gruppo di fisioterapisti maschi. Hanno anche ricevuto biofeedback e consigli sui cambiamenti dello stile di vita. Il secondo gruppo ha ricevuto consigli solo sui cambiamenti dello stile di vita e sul biofeedback.

Gli uomini del primo gruppo hanno visto che la loro funzione del pene è migliorata significativamente dopo 3 mesi di regolari esercizi muscolari del pavimento pelvico. Gli uomini del secondo gruppo hanno visto pochi miglioramenti dopo 3 mesi.

Durante i successivi 3 mesi, tutti i partecipanti hanno ricevuto esercizi a casa per esibirsi. Dopo un totale di 6 mesi, il 40 percento di tutti i partecipanti (inclusi alcuni uomini appartenenti al secondo gruppo) aveva una normale funzione di erezione.

Una revisione della letteratura nel 2019 ha concluso che gli esercizi del pavimento pelvico sono efficaci nel trattamento sia della disfunzione erettile che dell’eiaculazione precoce. 

Potresti scoprire che è più facile fare un esercizio di Kegel quando ti corichi all’inizio. Infine, puoi iniziare a provarli mentre sei seduto o in piedi.

Esercizio aerobico

L’esercizio fisico da moderato a forte non è solo un bene per la salute generale, ma può anche aumentare il flusso sanguigno e forse aiutare la disfunzione erettile. Esempi sono corsa e nuoto.

In uno studio, è stato studiato l’effetto dell’esercizio aerobico sulla disfunzione erettile. Nelle recensioni, i ricercatori hanno concluso che 160 minuti di esercizio settimanale per 6 mesi potrebbero portare a una riduzione dei problemi erettili.

In un altro studio, sono stati esaminati i livelli di fitness e testosterone in 87 uomini con disfunzione erettile. I ricercatori hanno scoperto che i livelli di testosterone sono inversamente correlati ai livelli di grasso corporeo e di pancia. Ciò suggerisce che l’esercizio fisico può aumentare il testosterone e ridurre il grasso corporeo.

Yoga

Lo yoga può aiutare a rilassare la mente e il corpo. Praticare lo yoga può essere un modo efficace per alleviare i sintomi erettili, poiché lo stress o l’ansia possono causare o contribuire alla disfunzione erettile.

Uno studio del 2010 ha scoperto che il gruppo di 65 uomini di età compresa tra 24 e 60 anni ha aumentato significativamente la loro funzione sessuale dopo 12 settimane di sessioni di yoga.

Disfunzione erettile e nutrizione

La disfunzione erettile è spesso associata a problemi con il flusso sanguigno. Mantenere la salute vascolare può essere utile per prevenire e curare la disfunzione erettile. Ciò può essere ottenuto facendo determinate scelte di vita, come mangiare una dieta sana.

Per ridurre il rischio di sviluppare disfunzione erettile, seguire questi semplici passaggi:

  • Concentrati sul consumo di cereali integrali, frutta e verdura.
  • Limita il consumo di carne rossa, latte intero e zucchero trasformato.
  • L’alcool può essere usato con moderazione.
  • Il cacao e l’anguria possono essere utili.

Trattamento di erbe della disfunzione erettile

I rimedi naturali per alcuni uomini possono aiutare a curare la disfunzione erettile. Tuttavia, prima di assumere erbe e integratori, consultare il medico e procedere con cautela. Perché tali prodotti possono avere effetti collaterali indesiderati.

I supporti che possono essere utili per la disfunzione erettile sono elencati di seguito:

  • Asparagi
  • Deidroepiandrosterone (DHEA)
  • Ginseng
  • l’arginina
  • L-carnitina
  • Yohimbe
  • Erbaccia di capra cornea
  • Zinco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here