Farmaci Antipsicotici

I farmaci antipsicotici sono farmaci usati per trattare i sintomi della psicosi come deliri, allucinazioni, paranoia o confusione. Sono  usati nel trattamento della schizofrenia, depressione grave e ansia grave. I farmaci antipsicotici sono anche   utili per bilanciare gli episodi maniacali nelle persone con disturbo bipolare.

I principali effetti dei farmaci antipsicotici sono sui recettori della dopamina, riducendo i livelli eccessivi di dopamina. Possono anche influenzare i livelli di altri neurotrasmettitori come acetilcolina, noradrenalina e serotonina.

I vecchi antipsicotici sono chiamati antipsicotici tipici. Gli antipsicotici sviluppati più di recente sono chiamati antipsicotici atipici o antipsicotici di seconda generazione. Gli antipsicotici atipici hanno meno probabilità di produrre effetti collaterali extrapiramidali (come tremori e sintomi simili al Parkinson) e discinesia tardiva (movimenti facciali anormali e ripetitivi). Gli antipsicotici atipici hanno maggiori probabilità di migliorare la funzione cognitiva. La clozapina (sebbene un farmaco abbastanza vecchio sia classificato come antipsicotico atipico) migliora anche i deliri e le allucinazioni e riduce il rischio di suicidio.

Farmaci antipsicotici tipici e atipici comunemente usati

Gli antipsicotici tipici comunemente prescritti includono:

  • Aloperidolo
  • Loxapine
  • Tioridazina
  • Molindone
  • Sei tiotico
  • Flufenazina
  • Mesoridazina
  • Trifluoperazina
  • Perfenazina
  • Clorpromazina

Gli antipsicotici atipici comunemente prescritti includono:

  • Aripiprazolo
  • Clozapina
  • Ziprasidone
  • Risperidone
  • Quetiapina
  • Olanzapine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here