Il legame tra diabete e ictus

Il diabete aumenta molti rischi per la salute incluso l’ictus. In generale, le persone con diabete hanno 1,5 volte più probabilità di avere un ictus rispetto alle persone senza diabete.

Il diabete influisce sulla capacità del corpo di produrre o usare correttamente l’insulina. Poiché l’insulina svolge un ruolo importante nel ritiro del glucosio dal flusso sanguigno alle cellule, troppo zucchero rimane nel sangue delle persone con diabete. Nel tempo, questo zucchero in eccesso provoca l’accumulo di grumi o depositi di grasso nei vasi che forniscono sangue al cervello. Questa condizione è nota come aterosclerosi.

Se questi depositi crescono, possono causare il restringimento o persino il blocco completo della parete dei vasi sanguigni. Quando il flusso di sangue al cervello si interrompe per qualsiasi motivo, si verifica la paralisi. Pertanto, il diabete di solito aumenta la probabilità di ictus ischemico. Tuttavia, il diabete è un fattore di rischio sia per l’ictus ischemico che per quello emorragico.

Studi clinici hanno dimostrato che i pazienti diabetici mostrano prestazioni di recupero più scarse dopo l’ictus rispetto ai pazienti non diabetici.

La glicemia e il controllo del peso sono estremamente importanti per controllare il rischio di ictus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here