Infezione Del Tratto Urinario

Un’infezione del tratto urinario è un’infezione in qualsiasi parte del sistema urinario (reni, ureteri, vescica e uretra). La maggior parte delle infezioni del tratto urinario colpisce il tratto urinario inferiore (vescica e uretra). L’infezione del tratto urinario superiore è più grave dell’infezione del tratto urinario inferiore. L’infezione del tratto urinario è tra le infezioni più comuni. L’infezione del tratto urinario colpisce le donne due volte più spesso degli uomini.

Sintomi di infezione del tratto urinario

I sintomi dell’infezione del tratto urinario dipendono da quale parte del tratto urinario è infetta.

Un’infezione del tratto urinario inferiore colpisce l’uretra e la vescica. I sintomi del tratto urinario inferiore includono: 

  • Bruciore o bruciore durante la minzione
  • Aumento della frequenza della minzione
  • Ho urgente bisogno di andare in bagno
  • Sangue nelle urine ( ematuria )
  • Urina torbida
  • Urina che assomiglia alla cola o al colore del tè
  • Forte odore nelle urine
  • Dolore pelvico nelle donne
  • Dolore rettale negli uomini
  • Fuoco
  • Stanchezza

L’infezione del tratto urinario superiore colpisce i reni. Se i batteri passano nel sangue dal rene infetto, possono essere potenzialmente pericolosi per la vita. Questa condizione, chiamata urosepsi, può causare una pressione sanguigna pericolosamente bassa, shock e morte.

I sintomi dell’infezione del tratto urinario superiore includono:

  • Dolore e tenerezza alla schiena e ai lati
  • Agitare
  • Fuoco
  • Nausea
  • Vomito

Tipi di infezione del tratto urinario

Potrebbe esserci un’infezione in diverse parti del tratto urinario. Ogni specie ha un nome diverso a seconda di dove si trova.

  • Cistite  (vescica): Potresti sentirti come se avessi bisogno di urinare molto o potresti avere dolore durante la minzione. Potresti sentire una pressione nel basso addome. Potresti anche avere dolore al basso ventre e urine torbide o sanguinolente.
  • Pielonefrite (reni): Può causare forti dolori nella parte superiore della schiena o ai lati, febbre, brividi, nausea e vomito.
  • Uretrite (uretra): Può causare perdite e bruciore durante la minzione.

Cause di infezione del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario si verificano tipicamente quando i batteri entrano nel tratto urinario attraverso l’uretra e iniziano a moltiplicarsi nella vescica. Sebbene il sistema urinario sia progettato per tenere fuori questi microscopici invasori, queste difese a volte falliscono. Quando ciò accade, i batteri possono prendere piede e svilupparsi in un’infezione conclamata nel tratto urinario.

Le infezioni delle vie urinarie più comuni si verificano principalmente nelle donne, interessando la vescica e l’uretra.

  • Infezione della vescica (cistite): Questo tipo di infezione del tratto urinario è solitamente causato da Escherichia coli (E. coli), un tipo di batterio che si trova comunemente nel tratto gastrointestinale. Tuttavia, a volte altri batteri sono responsabili.Il rapporto sessuale può portare alla cistite, ma non è necessario essere sessualmente attivi per svilupparla. Tutte le donne sono a rischio di cistite a causa della loro anatomia, in particolare la breve distanza dall’uretra all’ano e l’apertura dell’uretra alla vescica.
  • Infezione dell’uretra (uretrite): Questo tipo di infezione del tratto urinario può verificarsi quando i batteri gastrointestinali si diffondono dall’ano all’uretra. Inoltre, poiché l’uretra femminile è vicina alla vagina, le infezioni trasmesse sessualmente come l’herpes, la gonorrea, la clamidia e il micoplasma possono causare l’uretrite.

Fattori di rischio per l’infezione del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario sono comuni nelle donne e molte donne sperimentano più di un’infezione del tratto urinario nella loro vita. I fattori di rischio specifici per le donne per l’infezione del tratto urinario includono:

  • Anatomia femminile: Una donna che ha un’uretra più corta di un uomo riduce la distanza che i batteri devono percorrere per raggiungere la vescica.
  • Attività sessuale: Le donne sessualmente attive tendono ad avere più infezioni del tratto urinario rispetto alle donne sessualmente inattive. Avere un nuovo partner sessuale aumenta anche il rischio.
  • Alcuni tipi di controllo delle nascite: Le donne che usano un diaframma per il controllo delle nascite e le donne che usano agenti spermicidi possono essere a maggior rischio.
  • Menopausa:  Dopo la menopausa, il calo degli estrogeni circolanti provoca cambiamenti nel tratto urinario che ti rendono più vulnerabile alle infezioni.

Altri fattori di rischio per l’infezione del tratto urinario includono:

  • Anomalie del tratto urinario: I bambini nati con anomalie del tratto urinario che non consentono all’urina di lasciare il corpo normalmente o causano l’accumulo di urina nel tratto urinario sono a maggior rischio di infezioni del tratto urinario.
  • Blocchi nel tratto urinario: I calcoli renali o un ingrossamento della prostata possono trattenere l’urina nella vescica e aumentare il rischio di infezioni del tratto urinario.
  • Un sistema immunitario soppresso: I farmaci e le malattie che compromettono il sistema immunitario possono aumentare il rischio di infezioni del tratto urinario.
  • Uso del catetere: Le persone che non possono urinare da sole e utilizzano un tubo (catetere) per urinare hanno un rischio maggiore di infezione del tratto urinario. Questa condizione può includere persone ricoverate in ospedale, persone con problemi neurologici che rendono difficile il controllo della loro capacità di urinare e persone con ictus.
  • Procedure interventistiche: La chirurgia del tratto urinario o un esame medico del tratto urinario possono aumentare il rischio di sviluppare un’infezione del tratto urinario.

Diagnosi di infezione del tratto urinario

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare le infezioni del tratto urinario includono:

  • Analisi delle urine: Il medico può ordinare un campione di urina per analisi di laboratorio per cercare globuli bianchi, globuli rossi o batteri. Per evitare la possibile contaminazione del campione, ti potrebbe essere chiesto di pulire prima l’area genitale con un tampone antisettico e raccogliere l’urina dal centro dell’urina.
  • Cultura delle urine: l’analisi di laboratorio delle urine è talvolta seguita da una cultura delle urine. Questo test indica al medico quali batteri stanno causando l’infezione e quali farmaci saranno più efficaci.
  • Imaging: Se si hanno infezioni frequenti in cui il medico ritiene che l’infezione possa essere dovuta a un’anomalia del tratto urinario, può ordinare test di imaging come ultrasuoni, IVP, tomografia computerizzata (TC) o risonanza magnetica (MRI ). Il medico può anche utilizzare un colorante a contrasto per visualizzare chiaramente le strutture nel tratto urinario.
  • Cistoscopia: In caso di infezioni ricorrenti del tratto urinario, il medico può eseguire una cistoscopia utilizzando un tubo lungo e sottile con una lente (cistoscopio) per vedere all’interno dell’uretra e della vescica. Il cistoscopio viene inserito nell’uretra e fatto passare attraverso la vescica.

Trattamento delle infezioni del tratto urinario

Gli antibiotici sono il trattamento più comune per le infezioni del tratto urinario se il medico pensa di averne bisogno. 

I farmaci comunemente raccomandati per le infezioni del tratto urinario includono:

  • Trimetoprim / Sulfametossazolo
  • Fosfomicina
  • Nitrofurantoina
  • Cefalexina
  • Ceftriaxone
  • Ciprofloxacina
  • Levofloxacina

In alcuni casi, come un’infezione complicata del tratto urinario o un’infezione renale, il medico può prescrivere un farmaco a base di fluorochinoloni se non ci sono altre opzioni di trattamento.

Spesso, i sintomi dell’infezione del tratto urinario migliorano entro pochi giorni dall’inizio del trattamento. Ma potrebbe essere necessario continuare gli antibiotici per una settimana o più. Prendi l’intero ciclo di antibiotici come prescritto.

Il medico può anche prescrivere un antidolorifico (analgesico) per alleviare l’infiammazione e alleviare la vescica e l’uretra per alleviare il bruciore durante la minzione, ma il dolore di solito scompare subito dopo l’inizio dell’antibiotico.

Bevi molta acqua e trattieni l’urina per aiutare a eliminare i batteri dal tuo corpo. Potresti trovare utile un termoforo.

Il succo di mirtillo rosso è spesso raccomandato per prevenire o curare l’infezione del tratto urinario. Il gelso rosso  contiene un tannino che può impedire ai batteri E. coli , la causa più comune di infezioni del tratto urinario, di  attaccarsi alle pareti della vescica dove possono causare infezioni. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here