Inibitori dell’angiotensina II tiazidici

Gli inibitori dell’angiotensina II con tiazide sono un farmaco combinato che contiene sia un inibitore dell’angiotensina II sia un tiazide. L’inibitore dell’angiotensina II interrompe l’attivazione del recettore dell’angiotensina II, causando vasodilatazione, riduzione della produzione di aldosterone e riduzione della vasopressina. Questi effetti fanno scendere la pressione sanguigna. I diuretici tiazidici riducono il riassorbimento attivo degli ioni sodio e cloruro inibendo il co-trasportatore sodio / cloruro nel tubulo curvo distale. Ciò provoca un aumento della produzione di urina (diuresi) e una diminuzione del volume del sangue e una diminuzione della pressione sanguigna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here