La chirurgia bariatrica è un’opzione sicura nei giovani adulti con obesità morbosa

Secondo il nuovo studio presentato alla Conferenza nazionale dell’American Academy of Pediatrics (AAP) nel 2019, la chirurgia bariatrica è benefica per i giovani pazienti a rischio di morte per obesità. La chirurgia bariatrica è un’opzione di trattamento sicura per i giovani con obesità patologica.

Lo studio di Güncel sulle attuali tendenze e risultati della chirurgia bariatrica adolescenziale: analisi MBSAQIP ”sarà presentato al Centro Congressi Ernest N. Morial il 27 ottobre.

Iz Il nostro studio aiuta a far luce sulla sicurezza della chirurgia bariatrica, in particolare per i giovani adolescenti, Robert ha dichiarato Robert A. Swendiman, MSCE, MPP, scrittore MSCE presso l’Università della Pennsylvania Hospital. Olarak Come clinici, dobbiamo bilanciare i rischi di un intervento chirurgico nei bambini rispetto all’esposizione prolungata agli effetti avversi dell’obesità. “

L’analisi per MBSAQIP o il programma di accreditamento e miglioramento della qualità per la chirurgia metabolica e bariatrica ha esaminato più di 3.700 casi che coinvolgono pazienti nella fascia di età 10-19 anni sottoposti a bypass gastrico Roux-en-Y minimamente invasivo (laparoscopico o robotico) o gastrectomia a manica.

I ricercatori hanno analizzato 3.705 casi di adolescenti di età compresa tra 10 e 19 anni e hanno riscontrato un piccolo numero di complicanze (1,4%); ricovero ospedaliero (3,5%); ri-operazioni (1,0%); e nessuna morte nei primi 30 giorni dopo l’intervento chirurgico.

Negli ultimi anni, la gastrectomia a manica è stata segnalata come preferita in circa l’80% dei casi. Gli autori hanno affermato che il tasso di ricovero nei pazienti con bypass gastrico era superiore del 62% rispetto alla gastrectomia a manica, e che i pazienti sottoposti a bypass gastrico avevano una probabilità più che doppia di avere complicazioni rispetto ai pazienti sottoposti a gastrectomia a manica.

Le comorbidità più comunemente riportate comprendono ipertensione (33,8%), apnea ostruttiva del sonno (16,1%), malattia da reflusso gastroesofageo (12,9%) e diabete (11,8%).

Endim I nostri risultati mostrano che i rischi perioperatori sono piuttosto bassi per la gastrectomia della manica, Sw ha dichiarato Swendiman. “Pertanto, per i pazienti giusti, la chirurgia è un’opzione importante per salvare l’obesità e ripristinare la salute”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here