Linfoma di Hodgkin classico a cellularità mista (a cellule miste)

La cellularità mista (cellularity mista) costituisce il 20-25% del linfoma di Hodgkin classico. La cellularità mista è più comune nei pazienti con infezione da HIV classica nel linfoma di Hodgkin e nelle aree socioeconomiche povere. La fascia d’età più comune di questa specie è tra i 35-40 anni. Il trattamento è la chemio-radioterapia, come nel caso di altri tipi classici di linfoma di Hodgkin , e risponde notevolmente al trattamento. La malattia ha una buona prognosi.

La cellularità mista è un sottotipo del linfoma di Hodgkin classico con cellule di Hodgkin-Reed Sternberg diagnostiche in uno sfondo infiammatorio misto senza sclerosi. Possono essere presenti cellule mononucleate di Hodgkin. Sfondo cellulare misto, caratteristica cellulare mista è considerata la caratteristica distintiva del classico sottotipo di linfoma di Hodgkin. In particolare, gli eosinofili misti contengono componenti eterogenei come plasmacellule, istiociti e piccoli linfociti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here