Ormone Antidiuretico

L’ ormone antidiuretico, noto anche come vasopressina, è un ormone rilasciato dall’ipotalamo e dalla ghiandola pituitaria posteriore. L’ormone antidiuretico favorisce principalmente il riassorbimento dell’acqua. In altre parole, il suo compito è determinare la ritenzione idrica nel corpo. Quando il corpo è disidratato, la vasopressina viene rilasciata e i reni possono trattenere l’acqua. Per questo ha un effetto molto importante sui reni. Ha un lieve effetto vasocostrittore. La vasopressina è anche un potente vasocostrittore. I suoi effetti sono attraverso due tipi di recettori, V1 e V2.

La ritenzione idrica è mediata dai recettori V2, si verifica a basse concentrazioni di vasopressina plasmatica ed è dovuta all’attivazione dell’adenilato ciclasi e all’aumentata produzione di cAMP nei dotti collettori dei nefroni. Aumenta la permeabilità all’acqua della membrana.

La vasopressina provoca la contrazione della muscolatura liscia, soprattutto nel sistema cardiovascolare. La vasocostrizione avviene tramite i recettori V1 e la vasopressina richiede concentrazioni più elevate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here